Benvenuto in O.S.R! - Open Source Revenge!
Questo blog è nato il 23 Febbraio 2007.
Se vuoi contribuire (scrivere articoli o altro) guarda come fare qua:
http://nuxil.blogspot.com/2007/02/collaborare.html
Torna alla Home

venerdì 9 marzo 2007

Dischi olografici


In Phase ha annunciato agli inizi di febbraio, la vendita dei primi masterizzatori a memoria olografica. Questi supporti saranno però rivolti alle grandi aziende infatti il modello in questione (Tapestry HDS-300R) costa 18.000$. I supporti prodotti da Hitachi-Maxell, avranno una capienza di 300Gb e si evolveranno fino ad arrivare a 1,6Tb entro la fine dell'anno (si spera). I masterizzatori però non supporteranno supporti maggiori di 300Gb...Molte aziende in ogni caso sembrano non badarci più di tanto, considerando gli ordini. Una soluzione come quella di InPhase risolve già molti problemi anche con supporti da 300 GB (dal prezzo unitario non comunicato), che garantiscono integrità dei dati per i prossimi 50 anni.
Ma che cos'è la memoria olografica?
Il principio, scoperto nel 1948 dall'ungherese Dennis Gabor (premio Nobel nel '71), è quello usato per creare le minuscole etichette di sicurezza nelle carte di credito, che contengono una piccola immagine tridimensionale, detta ologramma. Questa è il risultato dell'interferenza di due fasci di luce, così che l'illuminazione con un fascio ricostruisce l'altro, creando l'immagine tridimensionale. Mentre negli ologrammi delle carte di credito l'immagine viene ricostruita con la luce ordinaria, quelli costruiti all'interno di un cristallo hanno bisogno di un laser per essere ritrovati. E proprio con il laser funziona il metodo di immagazzinamento dei dati proposto da Hans Coufal, ricercatore dell'Ibm, e da Bert Hesselink, fondatore della Optitek. La tecnologia resta digitale: come sempre, il processore del computer trasforma tutti i dati in stringhe di uno e di zero. La memoria olografica le trasforma in zone di luce o di buio all'interno di un cristallo: una grande scacchiera di ologrammi che rappresenta l'informazione, leggibile con un fascio laser. Invece della superficie piatta di un disco magnetico, si possono sfruttare le tre dimensioni del cristallo. I due ricercatori pensano che si possa immagazzinare un terabyte (cioè mille miliardi di byte) di dati dentro un cristallo non più grande di un cubetto di zucchero.

1 commento:

Shlesha ha detto...

Hi ,
I like your blog, the way you write is really marvelous. I got your blog’s url from blogger list.

But why don’t you put the ads of google on your blog to generate the extra income. If you are really interested in this regard I will help you. I like helping others too. For this follow the following process:

Step 1: Open my blog www.godgiftedplace.blogspot.com
2. There is blue botton at the end of the page i.e. Get Targeted ads on Your Site with Google Adsenes” click on that button.
3. You will see new page of google, click on “Click Here To Apply” on the center of the page.
4. Fill Up the informations
5. Google will review your information and send the conformation with in 1-2 days.
6. When google approves your site, log in to the adsense with original user name and password.
7. When you log in click on adsense setup.
8. select adsense ads i.e. contents ads, image ads or search
9. You get the code, paste the code on HTML/Java script on your blog on page element.
10. Ads by google appear on your site
11. When somebody clicks on google ads google pays you.

But remember don’t click on your own ad, google my terminate your account.

If you have any query u may mail me at dipzone7@hotmail.com or u can also ad me on MSN to chat live.
Visit my site too: www.colorfulnepal.com